Previsioni meteo-idro per i giorni 29 e 30 gennaio 2018

Livello di Allerta

LIVELLO DI ALLERTA legenda
Idrogeologico Rischio idrogeologico Rischio idrogeologico
Temporali Rischio temporali Rischio temporali
Idraulico Rischio idraulico Rischio idraulico
Vento Rischio vento Rischio vento
Neve Rischio neve Rischio neve

Il Colore delle icone rappresenta il livello di ALLERTA secondo lo schema seguente:

CODICE VERDE: Nessun fenomeno significativo.

CODICE GIALLO: fenomeni significativi. Stai in guardia e informati.

CODICE ARANCIONE: fenomeni intensi. Metti in atto tutti i comportamenti previsti per le situazioni di rischio.

CODICE ROSSO: fenomeni molto intensi. Metti in atto tutti i comportamenti previsti per le situazioni di rischio.

Clicca sulle icone per conoscere le norme di autoprotezione da adottare per ogni scenario di rischio, sia in via preventiva che per evento in atto.

Previsioni meteo

Lunedì 29 gennaio 2018
Precipitazioni Precipitazioni: nessun fenomeno significativo
Nevicate Nevicate: nessun fenomeno significativo
Nevicate Visibilità: nottetempo nebbie
Temperature Temperature: nessuna variazione di rilievo
Venti Venti: localmente forti settentrionali, in attenuazione
Mari Mari: nessun fenomeno significativo
Martedì 30 gennaio 2018
Precipitazioni Precipitazioni: nessun fenomeno significativo
Nevicate Nevicate: nessun fenomeno significativo
Nevicate Visibilità: nottetempo e al primo mattino nebbie
Temperature Temperature: nessuna variazione di rilievo
Venti Venti: tendenti a temporaneamente forti settentrionali
Mari Mari: dal pomeriggio tendente a molto mossi il Canale d’Otranto e lo Ionio settentrionale
Tendenza per mercoledì 31 gennaio 2018
Precipitazioni Precipitazioni: assenti o deboli non rilevanti
Nevicate Nevicate: nessun fenomeno significativo
Nevicate Visibilità: nottetempo e al primo mattino nebbie
Temperature Temperature: nessuna variazione di rilievo
Venti Venti: nessun fenomeno significativo
Mari Mari: nessun fenomeno significativo

Fonti

Le informazioni pubblicate sono un estratto, per l’area di vigilanza meteo e per la zona di allerta del Comune, del