Rischio meteorologico

Nell’area geografica in cui si trova il Comune di Pulsano si registrano eventi atmosferici di particolare intensità in grado di generare pericoli per l’incolumità della popolazione e danni ai beni, alle infrastrutture e alle attività. Tale tipologia di eventi comprende: forti temporali e nubifragi, nevicate abbondanti, anche a bassa quota, anomalie termiche (ondate di calore nei mesi estivi, significative condizioni di freddo e gelate nei mesi invernali), vento forte e mareggiate.

Come chiarito dalle Procedure di Allertamento del Sistema Regionale di Protezione Civile per Rischio Meteorologico, Idrogeologico ed Idraulico, occorre prestare attenzione al caso dei temporali, per i quali occorre distinguere tra il rovescio di pioggia e le restanti manifestazioni del fenomeno temporalesco, sulla base del tipo di impatto che hanno sulla popolazione e sul territorio. In effetti, il temporale, inteso come precipitazione di intensità elevata va collocato, per i suoi effetti, tra gli scenari di evento attinenti il rischio idrogeologico localizzato, mentre i fulmini, la grandine, le raffiche di vento e tutta la fenomenologia connessa è da inquadrarsi nell’ambio del rischio meteorologico.

Di seguito si riportano alcuni scenari relativi ad eventi particolari come i forti temporali e mareggiate, le nevicate e le trombe d’aria. La pericolosità di tali eventi è legata al fatto che essi possono comportare il verificarsi di situazioni di rischio dirette, ma anche diventare fattori scatenanti altre tipologie di rischio. Trattandosi di eventi di origine naturale e di tipo prevedibile, si considera di fondamentale importanza il continuo monitoraggio delle condizioni meteorologiche per permettere un intervento preventivo da parte della Protezione Civile.

Vedi anche: